Dall’azzurro fiammingo alla World Cup di Londra: la prima volta delle nostre ragazze

11 luglio, 2017 - Categoria: News Sport

Non era mai successo: la nostra Nazionale femminile di hockey su prato sarà a Londra 2018 per la Coppa del Mondo, dopo uno strepitoso balzo di ben dieci posizioni nelle Semifinali di FINTRO Hockey World League a Bruxelles (21 giugno-2 luglio) che ha portato l’Italia dal sedicesimo al sesto posto nella classifica, e ad assicurarsi la partecipazione alla World Cup. Se le “capocannoniere” si chiamano Federica Carta, Eugenia Mastronardi, Lara Oviedo, Elisabetta Pacella, Jasbeer Singh e Agata Wybieralska, a queste vanno aggiunti tre nomi femminili, che al posto dei bastoni da hockey, hanno impugnato i manipoli della tecnologia Human Tecar, da tempo a fianco della Federazione. Si tratta del medico federale, dottoressa Elvira de Blasiis – che ha fortemente voluto il supporto di Human Tecar –, della dottoressa Margarida Gorjao, e della fisioterapista Francesca Balzani, che hanno fatto un lavoro intenso e accurato sulle giocatrici, impegnate in una serie d’impegni ravvicinati.

In particolare, Gorjao e Balzani sono riuscite a rimettere in campo, dopo soli dieci giorni, Marcela Casale, reduce da una frattura, oltre a mantenere tutte le atlete in condizioni perfette (anche grazie alla nostra metodologia). “Veramente encomiabili,” ha commentato il team manager Luca Fabrizio.

Arrivederci a Johannesburg per il quarto round di Semifinali l’8-23 luglio prossimi… E beninteso a Londra 2018. Sempre con Human Tecar.

articoli correlati
12 gennaio, 2018

Alex Zanardi: un mito si racconta. E persino ci ringrazia.

Lunedì, 8 gennaio, ore 20:45. Siamo nel cuore di Milano, in pieno quadrilatero della moda. La città riparte con un nuovo anno e un nuovo appuntamento al Teatro Manzoni, il terzo della stagione Manzoni Cultura.[...]

21 dicembre, 2017

Cina: la federazione di atletica punta su Human Tecar per Tokyo 2020

Yu Hongchen, presidente della federazione cinese di atletica leggera, consolida la collaborazione con Human Tecar per raggiungere insieme un grande obiettivo: i Giochi Olimpici di Tokyo nel 2020. Una continua ricerca dell’eccellenza, la passione per[...]