Il Tennis incontra il Padel al Foro Italico.

26 maggio, 2015 - Categoria: Eventi Synergy Mat Synergy Viss

Un’occasione unica gli Internazionali di Tennis per far conoscere al grande pubblico il padel, lo sport più praticato in Spagna dopo il calcio: alcuni ospiti dei vari eventi che hanno fatto entusiasmare il pubblico, sono stati il pluricampione mondiale della specialità, Fernando Belasteguin, atleti come Uri Botello e Javier Concepción, e due grandi del calcio italiano, Francesco Totti e Roberto Mancini, superappassionati di questo gioco.

Da alcuni anni Belasteguin e molti altri professionisti ricorrono a Human Tecar nelle loro attività di recupero e di terapia.

Durante il soggiorno nella capitale, Belasteguin e il suo gruppo di tecnici hanno incontrato il presidente onorario di Human Tecar Academy, il Prof. Carlo Tranquilli, per un approfondimento sullo sviluppo del metodo nell’ambito della propriocettiva a piedi nudi Synergy Mat e della programmazione neuromuscolare con vibrazione meccano-sonora focale Synergy Viss.

articoli correlati
29 maggio, 2019

Gruppo Ospedaliero San Donato: la clinica Zucchi e la vibrazione meccano-sonora focalizzata ad onda quadra.

La vibrazione meccano-sonora focalizzata ad onda quadra è stata introdotta nella Clinica Zucchi di Monza, uno dei centri appartenenti al Gruppo Ospedaliero San Donato. Una tecnologia innovativa che ha permesso di sviluppare nuovi protocolli riabilitativi[...]

14 dicembre, 2018

RICERCA – Cefalea cronica. Promettenti risultati preliminari con HumanTecar® SYNERGY VISS

Grandi prospettive per la fisioterapia. In occasione del congresso nazionale della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (SIMFER), il gruppo di ricerca del professor Raoul Saggini dell’Università di Chieti ha presentato i primi risultati[...]

Informazioni mediche

Tutte le informazioni presenti sul nostro sito Web sono fornite come un servizio ai nostri clienti e non possono essere utilizzate al posto di consigli e suggerimenti provenienti da fonti mediche qualificate e registrate. Richiedere un parere ad un medico professionista qualificato se si ritiene di essere affetti da una condizione medica discussa sul nostro sito.