Human Tecar in pole position con Formula Medicine

15 Gennaio, 2016 - Categoria: Anti stress Sport

Quasi trent’anni a fianco dei piloti professionisti e non dimostrarli: il dottor Riccardo Ceccarelli è in gran forma e non c’è da stupirsi.  Da giovanissimo una promessa del tennis, da giovane delle corse, sceglie infine di laurearsi in medicina.  Continua a frequentare i paddock per amicizia (con Ivan Capelli) e per passione.

“Era il 1988, avevo 28 anni e un fortissimo interesse per le macchine.”  La March-Leyton House di Capelli gli fa un’offerta ma come dice lui stesso, “Loro non volevano un medico, volevano un massaggiatore.”  Cosicché si prende sei mesi “per andare a imparare il ‘mestiere’” di fisioterapista.  “Sono tornato e mi sono messo a disposizione: ho fatto il massaggiatore, ma ho cominciato anche a fare il medico.  Ed i risultati sono arrivati.”

Se agl’inizi carriera, trova una Formula Uno “disattenta al pilota inteso come atleta” (“Si pensava al medico solo quando il pilota non stava bene”), e dedita esclusivamente alla cura delle auto, fu proprio Riccardo a rivoluzionare l’atteggiamento corrente, a concentrarsi sul benessere psicofisico di chi quelle auto sofisticatissime guidava, sopportando sforzi e stress tali da portare le proprie frequenze cardiache medie “sopra i 180 battiti, con picchi oltre i 200”.

Ricerca e lavoro sul campo lo hanno portato a creare Formula Medicine, “una struttura nata per portare finalmente la cultura medico-atletica nell’automobilismo sportivo, fornendo un esperto specialista in ogni settore”: medici, psicologi, fisioterapisti, preparatori atletici e nutrizionisti, tutti esperti di automobilismo – anche se da qualche tempo, il target si sta allargando ad altri sport (golf, vela e tennis) e persino all’ambiente corporate: i manager come piloti di quelle macchine complesse e delicate che sono le imprese, soggetti a grande stress e carico psicofisico.

Chi conosce la filosofia Human Tecar, la sua attenzione alla ricerca e il suo focus sul benessere a 360 gradi, per l’atleta come per la persona ‘comune’, nonché sull’intervento preventivo e il costante allenamento (nel caso di Formula Medicine, l’allenamento dei piloti è una media di sei ore al giorno), può ben capire che nel dottor Ceccarelli e nella sua struttura all’avanguardia, abbiamo trovato l’anima gemella.

E il colpo di fulmine è reciproco, visto che la sua équipe di oltre trenta specialisti ha inserito la nostra Synergistic Healthcare Methodology a complemento del metodo esclusivo di Riccardo Ceccarelli, il Mental Economy Training® (un innovativo sistema di allenamento mentale).  MET + SHM = più concentrazione, attenzione, relax e capacità di recupero.

articoli correlati
27 Aprile, 2022

Global Sports Communication, NN Running Team e Humantecar®. Consolidata la partnership internazionale.

A Njemegen, in Olanda, si è svolto l’incontro con i dirigenti di Global, Valentijn Trouw (Performance Director) e Erik Van Leeuwen (Marketing Manager). Insieme a Mario e Manuela Scerri di Humantecar si è fatto il[...]

7 Aprile, 2022

Humantecar® ai vertici in molti settori dello sport professionistico.

È quasi impossibile descrivere i tanti successi di cui siamo stati testimoni riscossi da squadre, federazioni e atleti con cui collaboriamo da lungo tempo, ma il mese che si è appena concluso è stato davvero[...]

Informazioni mediche

Tutte le informazioni presenti sul nostro sito Web sono fornite come un servizio ai nostri clienti e non possono essere utilizzate al posto di consigli e suggerimenti provenienti da fonti mediche qualificate e registrate. Richiedere un parere ad un medico professionista qualificato se si ritiene di essere affetti da una condizione medica discussa sul nostro sito.