Dakar: Humantecar festeggia la vittoria di Ricky Brabec su Honda!

Questa vittoria di Honda, a cui vanno le nostre congratulazioni, anche per noi di Humantecar®, abituati a lavorare con i più importanti team sportivi, è qualcosa che non si può descrivere con le parole! La Dakar, con i suoi percorsi lunghi e faticosi, richiede elevate prestazioni atletiche, massima concentrazione e un team super organizzato. Siamo quindi felici di aver dato il nostro contributo, e questo a detta del giovane terapista di Honda, Filippo Camaschella, che ogni giorno ha dovuto lottare con un’infinità di problemi causati dalla tensione sfibrante e dai continui traumi subiti dai piloti lungo il tragitto.

Da quando abbiamo creato tecar e tecarterapia, quasi trent’anni fa, siamo sempre stati al fianco di terapisti dalle doti eccezionali, che hanno saputo valorizzare le loro capacità manuali, ottimizzando i risultati e accorciando i tempi del recupero, attraverso l’uso delle nostre tecnologie. Ma noi non vogliamo abituarci a questi risultati, vogliamo crescere ogni giorno con la massima competenza, valorizzata dal contatto con i più rinomati terapisti nazionali e internazionali, attenti ad offrire il meglio della tecarterapia, come Humantecar®, la tecarterapia originale sin dal 1996.

E ora, caro Filippo, pronti per il prossimo campionato di motocross, un altro anche per Humantecar®!

© Immagini ASO/DPPI/Delfosse/Flamand/LeFloch/Vargiolu/Lopez – X-raid – KTM – Gas Gas – RedBull Content Pool

Humantecar® rinnova la collaborazione con il Dottor Offer Zeira

Nell’epoca in cui viviamo, le tecnologie pervadono la vita quotidiana, e in medicina sono più che mai indispensabili. Per fare davvero la differenza, è fondamentale però che le conoscenze acquisite vengano continuamente rimesse in discussione e sviluppate attraverso un approccio collaborativo tra aziende, e quindi persone, e strutture di ricerca appartenenti a settori differenti. Perché è proprio dallo scambio tra diverse esperienze e competenze, che è possibile far emergere il valore.

L’Ospedale San Michele, clinica veterinaria del Dottor Offer Zeria, veterinario di fama internazionale, è stata meta di un incontro proprio al termine dello scorso anno, per pianificare insieme nuovi progetti di ricerca che coinvolgeranno medici umani e medici veterinari di diversi paesi. Il dottor Vincenzo Ferrara e il Professor Carlo Tranquilli saranno coinvolti in questo programma di ricerca comune su nuovi trattamenti, non solo per la cura di patologie osteoarticolari, ma anche di altra natura.

Rally: Humantecar® in assistenza ai piloti Honda nella Dakar 2020

Prime tappe del rally, la gara è molto impegnativa e occorre smaltire presto la fatica, i dolori e le tensioni, per affrontare le insidie di un percorso sempre molto complicato, che mette a dura prova anche il pilota più abile.

Humantecar® dà assistenza a Filippo Camaschella, terapista ufficiale Honda, che con tanta passione e competenza si dedica ai momenti di recupero. HCR 1002 e i bendaggi defaticanti Fast Recovery bandages, sono gli strumenti indispensabili per rimettere il corpo perfettamente in forma.

A Rivolto, incontro Humantecar® con le Frecce Tricolori.

Nell’hangar dell’aeroporto di Rivolto (PN), Gaetano Farina, Comandante della Pattuglia Acrobatica Italiana più prestigiosa al mondo, ha presentato l’intenso programma della stagione 2020 e i piloti che comporranno la squadra.

Per Mario Scerri, CEO di Unibell e Vincenzo Pollastri, responsabile commerciale, invitati all’evento, è stata l’occasione di vivere un’emozione che solo le Frecce Tricolori possono dare. Essi stessi hanno avuto la sensazione di non sentirsi semplicemente degli ospiti, ma di essere parte integrante della squadra.

Siamo molto orgogliosi di essere stati scelti da molti anni come partner per il recupero della condizione di benessere dei piloti, a tutti gli effetti super atleti che in un esercizio di volo, anche di soli cinque minuti, subiscono un elevato stress.

Con la tecarterapia originale Humantecar®, si eliminano in brevissimo tempo tutte le tensioni accumulate e il recupero fisico è immediato.

Auguriamo alle Frecce Tricolori e all’Aeronautica Militare un ricco 2020!

Dalla Corea in Italia, Sport Specialist Humantecar® con passione!

Diventare specialista Humantecar® nello sport di alto livello, è possibile solo se si è disposti a rinunciare a dei modelli di riferimento, uno fra tutti, affidarsi a protocolli scientifici standardizzati di facile applicazione, ma spesso lenti nella risposta o insoddisfacenti.

Nello sport professionistico, come nella vita di tutti i giorni, ogni soggetto risponde in modo diverso alle terapie, e quindi ogni trattamento deve essere personalizzato, anche se la patologia è la stessa. Per dare ad ognuno il massimo risultato, occorre innanzitutto avere un’ottima conoscenza tecnica, servirsi di strumenti ad elevata prestazione, una buona capacità manuale e anche una certa creatività, quel quid che differenzia un terapista da un altro.

I fisioterapisti dello sport di alto livello, non si accontentano: sanno che devono combattere sempre con la velocità dei risultati. David Min, nel suo percorso di formazione a Busan, poi completato in Italia, ha appreso tutte potenzialità del metodo di Humantecar®, che ha messo immediatamente in pratica sui suoi atleti appena rientrato in Corea.

In bocca al lupo David e arrivederci alle olimpiadi di Tokyo!

Grande Kamaru Usman, campione del mondo di arti marziali miste!

Quanto sia indispensabile il supporto fisioterapico Humantecar®,  in uno sport da combattimento come l’MMA, acronimo di Mixed Martial Arts, dove è molto facile subire traumi e contusioni d’ogni genere, lo sanno molto bene sia Kamaru Usman che il suo Sport Specialist Humantecar®, Erich Menge!

Grandi sacrifici, allenamenti massacranti, ma anche ore dedicate alla cura del corpo, sono parte essenziale della vita di questo grande atleta, in una disciplina che gli sta dando sempre molte soddisfazioni e in cui si distingue per forza e agilità.

La fisioterapia Humantecar® non è presente solo per l’assistenza urgente, ma accompagna Kamaru Usman in un percorso quotidiano di benessere e prevenzione, utili per mantenere il perfetto equilibrio di corpo e mente e allontanare possibili disagi fisici nell’affrontare gli allenamenti e le competizioni più dure.

La fisioterapia Humantecar® per praticità, risultati e vantaggi, è adatta alle persone di qualsiasi età, con l’esclusiva di essere, ogni giorno e in qualche parte del mondo, sempre al fianco di numerosi atleti dello sport internazionale!

Se non si chiama Humantecar®, non darà mai i risultati di Humantecar®.

Humantecar® sostiene il progetto “Piste di Pace” in Eritrea.

Sono state molto intense le giornate di formazione a medici e fisioterapisti nel nuovo Centro di Medicina dello Sport di Asmara, promossa dalla ITERONLUS di Roma, associazione no profit, che nei suoi programmi, ha voluto dare un impulso al futuro della fisioterapia sportiva in Eritrea con il progetto “Piste di Pace”. L’incontro con la Signora Corbezzolo, Presidente dell’Associazione e Mario Scerri, CEO Unibell, da questo punto di vista è stato molto utile per portare a buon fine l’attività.

Massimo Magnani, allenatore italiano di fama internazionale, ha introdotto tecniche e metodologie Humantecar® sviluppatesi dalla Tecarterapia ideata da Mario Scerri nel lontano 1996, già in uso presso i top dell’atletica eritrei.

La presenza dell’Ambasciatore in Italia signor Zemede, Ministro dello Sport e della Cultura, e di famosi atleti locali, ha contraddistinto l’evento.

Siamo molto orgogliosi di aver aderito al progetto “Piste di Pace” e ringraziamo per l’impegno e i risultati raggiunti  il nostro fisioterapista Michele Mardegan. I nostri complimenti alla signora Lidia Corbezzolo e a Massimo Magnani nello svolgimento di questa meritevole iniziativa di solidarietà sociale.

Hussein Makké di ESMI Elite Sports Management International di Philadelphia, USA e Humantecar® partner del team.

L’attività di manager di un atleta di élite va ben oltre l’organizzazione di eventi sportivi e la pianificazione delle stagioni agonistiche.

Hussein Makkè, da molti anni collabora con Humantecar® nel trasmettere ai propri atleti il messaggio della prevenzione e della cura rapida anche dei più piccoli disturbi, che se non sono trattati precocemente, possono influire negativamente sui risultati agonistici. E gli effetti si vedono.

Tantissimi sono gli atleti che nelle loro sedi di allenamento, in Etiopia, Eritrea e Kenya sono seguiti da fisioterapisti esperti e formati dai nostri “Sport Specialist”, dotati delle apparecchiature di tecarterapia originale Humantecar®. Uno sforzo enorme dal punto di vista organizzativo, che premia però nel corso degli anni. Con HCR 1002, tecarterapia di ultima generazione, potente e facilmente trasportabile, il lavoro di molti terapisti dello sport d’élite è facilitato, per intervenire con rapidità anche a ridosso di una competizione, ed eliminare qualsiasi tipo di infiammazione e dolore a carico del sistema osteoarticolare e muscolare.

Siamo orgogliosi di affiancare Hussein Makkè in questa avventura che dura ormai da diversi anni e siamo sicuri di poterla intensificare, mettendo a disposizione tutta la nostra esperienza che giorno dopo giorno si arricchisce sia dal punto scientifico che tecnologico.

Se non si chiama Humantecar®, non darà mai i risultati di Humantecar®.

Università di Messina: workshop Humantecar® “Rieducazione motoria. Dallo sport professionistico alla vita di tutti i giorni.”

Oltre mille studenti del corso di laurea di Scienze Motorie e Fisioterapia dell’Università di Messina, erano presenti al workshop voluto e organizzato dal Professor Daniele Bruschetta, Vicerettore dell’Ateneo siciliano in collaborazione con il nostro rivenditore qualificato Humantecar® Dimatech, di Ivan D’Arrigo e Massimiliano Alamia, che ringraziamo per il grande impegno.

Dopo la presentazione, il rettore, Professor Salvatore Cuzzocrea, ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra Humantecar® e l’Università, non solo per iniziative di questo tipo, ma per i progetti di ricerca scientifica che s’intende sviluppare in futuro. Hanno quindi preso la parola i professori Daniele Bruschetta, Fabio Trimarchi, Ludovico Magaudda, il presidente del Cus Prof. Nino Micali e Marco Panichi.

Il preparatore atletico di Djokovic, Marco Panichi, nella sua relazione, ha sottolineato l’importanza della stimolazione del sistema neuro-motorio, e di come le pedane per l’attività a piedi nudi Humantecar® MAT, siano anche loro parte integrante dei suoi programmi d’allenamento. Ha voluto inoltre mettere in evidenza l’importanza del dialogo tra preparatore atletico, fisioterapista e medico, per sviluppare insieme allenamenti sempre più efficaci.

Sono quindi intervenuti Mario Scerri, CEO di Unibell e Vincenzo Pollastri, Responsabile Commerciale Humantecar®, con una relazione che ha messo in evidenza tutte le potenzialità della professione, la quale, unendo le proprie competenze a quelle di una fisioterapia specializzata nel settore sportivo di alto livello, possa abbracciare una categoria più ampia e diversificata di pazienti.

A tal proposito si è posto l’accento sul tema della “Fisioterapia Anticipativa” , sviluppata nel corso del tempo con il Prof. Carlo Tranquilli, Referente Scientifico di Unibell e adottata nei Centri Humantecar®, a sostegno di numerosi settori della medicina. Una fisioterapia che offre risultati efficaci, stabili e accessibili nei tempi e nei costi.

Gli occhi del mondo, oggi più che mai, sono puntati sull’attività di Humantecar®; una piccola eccellenza italiana che nei suoi venticinque anni di intenso lavoro ha maturato un’esperienza unica e una reputazione internazionale difficile da replicare per quantità di testimonianze rilasciate dai più importanti atleti e dagli oltre ottomila centri sparsi nel mondo che si avvalgono del suo metodo.

Humantecar® e FISI, Federazione Italiana Sport Invernali

In tanti anni di collaborazione con la FISI e partecipi dei molti risultati internazionali, anche quest’anno la stagione si presenta bene con i grandi talenti che lo sci italiano mette in campo.

La scelta di portare in tutte le trasferte HCR 1002, la tecarterapia originale di ultima generazione, è d’enorme vantaggio, non solo per le urgenze, ma anche per un più rapido recupero muscolare dopo gli estenuanti allenamenti.

Il dottor Andrea Panzeri, ortopedico di fama internazionale, Responsabile Medico della Nazionale di Sci Alpino, apprezza le caratteristiche delle nostre tecnologie, una fra tutte la maneggevolezza, che consente di avere sempre a portata di mano uno strumento leggero, ma molto potente. In parecchi casi, HCR 1002 ha potuto cambiare le sorti di una gara agonistica che poteva essere compromessa a causa di qualche infortunio.

Se non si chiama HumanTecar® non darà mai i risultati di HumanTecar®.

Informazioni mediche

Tutte le informazioni presenti sul nostro sito Web sono fornite come un servizio ai nostri clienti e non possono essere utilizzate al posto di consigli e suggerimenti provenienti da fonti mediche qualificate e registrate. Richiedere un parere ad un medico professionista qualificato se si ritiene di essere affetti da una condizione medica discussa sul nostro sito.