Ultima tappa Diamond League, task force Human Tecar. Obiettivo: tendinopatie.

8 settembre, 2017 - Categoria: Sport

Bruxelles, 1° settembre - Quattordicesima e ultima tappa del circuito IAAF che ha visto i grandi dell’atletica competere in gare ravvicinate a ogni latitudine. Non c’è da stupirsi che l’affaticamento fosse notevole: i sovraccarichi si sono tradotti in infiammazioni tendinee; queste hanno provocato squilibri a livello muscolare.

Per fortuna, le prestazioni non ne hanno risentito, grazie al lavoro costante della task force Human Tecar. I nostri fisioterapisti hanno operato in stretta sinergia con il distributore belga, Laméris Healthcare Solutions, che ha fornito i supporti necessari per sottoporre gli atleti a trattamenti HCR, bendaggi defaticanti e vibrazione meccano-sonora con Human Tecar ViSS. Ringraziamo di cuore entrambe le squadre e il CEO Laméris, Patrick Celis.

À bientôt!

articoli correlati
20 settembre, 2017

Prima Mezza Maratona “Via Pacis” a Roma: Human Tecar con il C. R. Lazio della Federazione Medico Sportiva Italiana

Dal 14 al 20 settembre, la Città Eterna è stata palcoscenico di una settimana dell’atletica davvero eccezionale, dedicata a pace, integrazione, inclusione e solidarietà. La nostra squadra, chiamata dal C. R. Lazio della Federazione Medico[...]

30 agosto, 2017

All’ombra del Big Ben, il nostro medagliere a quota quaranta

Londra, Mondiali di Atletica Leggera, 4-13 agosto – Due leggende, due storie molto diverse con qualcosa in comune: Human Tecar. Il record di biglietti venduti (oltre 660.000) è anche un omaggio a loro. All’uomo più[...]