Cristina Bonacina: come prepararsi alla “Vertical Tour Eiffel” e guadagnarsi il quinto posto.

30 marzo, 2015 - Categoria: Eventi Sport Synergy Mat

Probabilmente è lo sport più faticoso al mondo. Salire migliaia di gradini tutti di corsa in una competizione dove sono presenti uomini e donne dal fisico e dallo spirito eccezionale, non è proprio da tutti. Si arriva in cima senza fiato e con le gambe letteralmente a pezzi. Per questo la preparazione deve essere meticolosa e il recupero muscolare immediato. Pena, l’impossibilità di partecipare alle competizioni che si susseguono durante la stagione agonistica. L’atleta italiana rappresenta l’orgoglio nazionale di questa disciplina e Human Tecar è fiera di poterla sostenere, insieme al fisioterapista Stefano Punzo, nelle sue fasi di preparazione e di recupero.

articoli correlati
30 aprile, 2019

HUMANTECAR®. RICORDO DI NIKE BREAKING 2. DALLO SPORT DI ALTO LIVELLO ALLA VITA DI TUTTI I GIORNI NEI CENTRI HUMANTECAR®.

Sono trascorsi due anni dall’evento sportivo che ha portato ELIUD KIPCHOGE, LELISA DESISA, ZERSENAY TADESE al tentativo abbattere il record delle due ore in maratona. Un progetto creato da Nike, che ha coinvolto numerosi scienziati[...]

28 ottobre, 2016

Human Tecar Mat e Silver Economy: pronti al balzo (propriocettivo)

Molti di voi hanno già avuto modo di sentir parlare delle nostre pedane propriocettive.  Qualche fortunato le ha proprio viste o sentite tout court, a piedi nudi in allenamento propriocettivo.  Sapete che si tratta di[...]

Informazioni mediche

Tutte le informazioni presenti sul nostro sito Web sono fornite come un servizio ai nostri clienti e non possono essere utilizzate al posto di consigli e suggerimenti provenienti da fonti mediche qualificate e registrate. Richiedere un parere ad un medico professionista qualificato se si ritiene di essere affetti da una condizione medica discussa sul nostro sito.