Amarcord dottorcosta a Calco: vent’anni assieme, contro i traumi acuti in MotoGP

15 settembre, 2017 - Categoria: Eventi Testimonianze

È una leggenda del motociclismo e della medicina, Claudio Marcello Costa. Per quelli che chiama “cavalieri del rischio” – i piloti cui ha spesso salvato vita e carriera – è il “dottorcosta” tout court, unico e insostituibile. L’uomo che ha creato la prima Clinica Mobile sui circuiti e rivoluzionato l’assistenza medica in questo sport. Essergli stati vicini per oltre vent’anni, con la metodologia Human Tecar, è stata un’emozione continua, un percorso mozzafiato dove toccare con mano l’effetto dei suoi interventi immediati, capaci di salvare un pilota dalla paralisi, un altro dall’amputazione, come di permettere ad un terzo, che si era rotto cinque ossa del piede, di arrivare secondo ad Imola, poco tempo dopo. Proviamo orgoglio – come non essere orgogliosi delle conferme che ci ha sempre dato, sulla validità del nostro metodo nel decorso post-traumatico e nel veloce recupero funzionale? – e al tempo stesso umiltà. Abbiamo fatto la nostra parte al suo fianco, in tutti questi anni, eppure siamo coscienti che la sua personale magia, il suo carisma, quel rapporto speciale e profondo che ha con chi si rivolge a lui, hanno dato un valore aggiunto alla stessa nostra metodologia. Abbiamo visto tanti bei risultati, in 21 anni nello sport di alto livello, eppure quelli raggiunti accanto al dottor Costa sono andati sempre al di là della norma, sorprendendo persino noi.

Essergli vicino un bel giorno d’estate, negli uffici Human Tecar di Calco, mentre siede accanto al nostro fondatore, ricorda mezzo secolo di storia del motociclismo e racconta il suo ultimo libro, L'eroe che è in te (la prefazione è di un carissimo amico comune, Alex Zanardi), ci rende incredibilmente felici. Con Mario Scerri, il dottor Costa scherza e scambia battute che non sono mai semplicemente tali, ma finestre aperte sulla sua straordinaria visione della vita. Lo vedremmo bene nell’antica Grecia, dove la scienza confinava con la filosofia. D’altronde, scriveva Galeno, “Il miglior medico è anche filosofo”.

articoli correlati
15 novembre, 2017

Una nuova partnership, una visione condivisa: Human Tecar® e Global Sports Communication

Unibell Srl, società proprietaria del marchio Human Tecar®, è lieta e orgogliosa di annunciare la propria partnership con un leader mondiale nel marketing dello sport e nella gestione degli atleti: la Global Sports Communication, con[...]

17 ottobre, 2017

L’“alleato più fedele” della Roma: parla il dottor Causarano

Abbiamo chiesto al Responsabile Sanitario dei Giallorossi un breve commento sulla nostra metodologia: “Human Tecar è un fedele alleato di tutti gli staff sanitari delle grandi società e dei grandi club. La Roma ne fa[...]