Alex Zanardi: un mito si racconta. E persino ci ringrazia.

12 gennaio, 2018 - Categoria: Disabilità Eventi Sport

Lunedì, 8 gennaio, ore 20:45. Siamo nel cuore di Milano, in pieno quadrilatero della moda. La città riparte con un nuovo anno e un nuovo appuntamento al Teatro Manzoni, il terzo della stagione Manzoni Cultura. La sala è gremita: va in scena Alex Zanardi, l’uomo che ha polverizzato i confini del realizzabile nello sport e nella vita.

Intervistato da Edoardo Sylos Labini con grande partecipazione del pubblico, si racconta senza remore, con quella trasparenza che appartiene solo ai grandi. Anche noi di Human Tecar siamo lì. In sala, e persino nelle sue parole, perché l’Inarrestabile rivela, fra un aneddoto e una riflessione, un ricordo e un filmato, come nella sua vita ci sia uno spazio Human Tecar, addirittura ci ringrazia per averlo aiutato a tirar fuori il 100% del potenziale che ha dentro di sé. Lui, primo atleta paralimpico ad aver abbattuto il muro delle 9 ore nell’Ironman.

Siamo noi a ringraziarti, Alex. Per l’esempio che ci dai, la forza che infondi in chiunque ti avvicini.

articoli correlati
21 dicembre, 2017

Cina: la federazione di atletica punta su Human Tecar per Tokyo 2020

Yu Hongchen, presidente della federazione cinese di atletica leggera, consolida la collaborazione con Human Tecar per raggiungere insieme un grande obiettivo: i Giochi Olimpici di Tokyo nel 2020. Una continua ricerca dell’eccellenza, la passione per[...]

20 dicembre, 2017

Sci azzurro e Human Tecar, in vetta, insieme

La Federazione Italiana Sport Invernali ci ha scelto da tempo, e continua a sceglierci. Le nostre terapie permettono di contrastare – in modo agevole ed efficace, rapido e stabile – l’affaticamento dei suoi atleti, di[...]